Agevolazioni Industria 4.0

 

La 4° rivoluzione industriale è già iniziata e sta prendendo slancio, per questo lo Stato italiano ha messo a disposizione delle imprese (con una guida pubblicata dal Ministero dello sviluppo economico in data 7 Febbraio 2017) una serie di incentivi ed agevolazioni fiscali alle quali l’acquisto di una Techla o di una Techla XL da accesso.

 

#A chi si rivolgono le misure

A tutte le imprese italiane, anche le imprese individuali purché abbiano reddito di impresa a prescindere alla forma giuridica, dal numero di dipendenti e dal reddito. Quindi sono escluse le imprese e partite IVA in regime di contabilità agevolata (ad eccezione, ovviamente, delle start-up innovative).

                      

#In cosa consistono le misure

Niente soldi direttamente in tasca alle aziende ma sconti sulla detraibilità e deducibilità degli investimenti  e sugli interessi per acquistare beni strumentali. Cinque le tipologie di intervento e tutte cumulabili tra loro:

1. Sconti fiscali sulle spese di ammortamento (iper e super ammortamento); Questa in particolare è l’agevolazione alla quale si può accedere con l’acquisto di un macchinario MyFamily.

2. Interessi più bassi sui prestiti per gli acquisti di beni strumentali all’impresa (Nuova Sabatini);

3. Sconti fiscali alle Pmi che investono in Ricerca e Sviluppo;

4. Riduzione delle tasse sui redditi di impresa che derivano dallo sfruttamento dei brevetti e licenze;

5. Detrazioni fiscali sugli investimenti in start-up innovative.

 

#l’iper ammortamento nel dettaglio

Si tratta della possibilità data agli imprenditori di ottenere sconti fiscali ulteriori sull’ammortamento dei beni acquistati per migliorare, a livello tecnologico, l’azienda. Spieghiamolo bene: quando si acquistano beni strumentali,  l’imprenditore sostiene delle spese, spesso molto ingenti. La legge italiana permette già di spalmare questi costi sui bilanci degli anni successivi a quelli in cui è avvenuto l’acquisto, per un periodo necessario ad assorbire, ad ammortizzare, la spesa totale. Ad esempio comprando un macchinario del valore di “100” posso suddividere questo costo per i 5  anni successivi: ogni anno potrò considerare come spesa in bilancio di “20”. Questi “20” andranno ad abbassare la base imponibile del reddito di impresa su cui calcolare le tasse.

Con Industria 4.0 il Governo permette, se l’acquisto  viene fatto entro il 31 dicembre 2018 ovvero, entro il 31 dicembre 2019, a condizione che, entro la data del 31 dicembre 2018, il relativo ordine risulti accettato dal venditore o sia avvenuto il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20 per cento del costo di acquisizione anche in leasing,  di iper valutare quell’ammortamento annuale per un valore del 250% del valore del macchinario.

Quindi, fatta sempre “20” la spesa annuale da ammortizzare in questo caso potremo scaricare il valore annuale (“20”) + “30”!

 

#Come si accede alle agevolazioni

Si accede in maniera automatica in fase di redazione di bilancio e tramite autocertificazione.


Questo articolo ha come scopo quello di illustrarti questa opportunità, sta a te ora decidere se approfintarne o meno. La macchina Techla - che consente di offrire servizio di qualità ai clienti ed un incremento del volume di affari di ogni pet shop - è ricompresa da questa agevolazione.

 

Deja tu comentario